Roncade: Gremito e applauditissimo, il concerto pianistico di Andrea Cecino incanta centinaia di persone nella chiesa antica di San Cipriano

CONDIVIDI

Applausi interminabili, standing ovation e un bis richiesto a gran voce, lunedì sera, per il giovanissimo pianista Andrea Cecino durante il concerto organizzato grazie alla scuola di musica Formazione Musica, a Iris Musica e al Comune di Roncade.

La chiesa antica di San Cipriano quasi non riusciva a contenere il pubblico e molti si sono dovuti accontentare di un posto in piedi.

Il sedicenne, talentuoso musicista originario di Casale sul Sle ha finalmente potuto essere apprezzato direttamente anche nel suo territorio di origine.

Un degno preludio alle decine di iniziative dell’imminente Festival dei luoghi e delle emozioni, che prenderà il via a Roncade venerdì prossimo.

Quasi due ore di concerto, e più di 300 persone entusiaste, incantate dai virtuosismi e dalla professionalità del pianista adolescente (ha iniziato a suonare all’età di 9 anni, ha accumulato più di 50 primi posti assoluti in altrettanti concorsi nazionali e internazionali e ha concluso di recente una tournée negli Stati Uniti).

“Mi sono emozionata e persa nella sua musica….. grazie Elia.”

“Ci ha regalato una serata ricca speciale tutta per noi, calorosa tra amiche e amici.”

“ …Fascino, magia, energia vitale, potenza e delicatezza, emozioni e bellezza resteranno racchiuse dentro a cuori sensibili e generosi.”

“Concerto di grandi emozioni! Grazie di cuore Elia per l’indimenticabile serata.”

Sono solo alcuni dei post pubblicati su Facebook dopo il concerto che ha spaziato nel periodo romantico, dai suoi apici al tramonto, con brani di Chopin, Listz, Mendelssohn e Skrjabin.

Ufficio stampa Fle – Festival dei Luoghi e delle Emozioni – Aldina Vincenzi – ufficiostampa@festivaldeiluoghi.it