Roncade (TV): tutto il programma del FLE – Festival dei Luoghi e delle Emozioni 2017

CONDIVIDI

Dal 16 al 24 giugno 2017, si svolge a Roncade (TV) il FLE – Festival dei Luoghi e delle Emozioni.

Fle 2017 é sempre il Festival dei Luoghi e delle Emozioni, la felice serie annuale di eventi roncadesi ispirati al territorio, ma per questa sesta edizione l’acronimo potrebbe essere declinato anche in festival della luminosità e dell’e-mpatia.
“Tessere digitali” è il suo concept, e la piena luce di giugno non ne è quindi la protagonista, limitandosi a corollare la studiata serie di iniziative volute dagli assessorati cultura, turismo e attività produttive con lo splendore delle giornate più lunghe dell’anno.
Il Fle 2017 intende far infatti risaltare un altro fulgore, quello peculiare allo straordinario mondo del digitale che, come ogni realtà intrisa di genio, pur presentando molte ombre è comunque un luminoso strumento per migliorare la nostra vita. Al pari di ogni innovazione, il digitale accelera e rende più ricca la nostra storia, avvicinandoci – potremmo azzardare, ma non saremo i primi a farlo – ai poteri del divino.
Evidenziarne le positività senza perdere di vista la sicurezza sarà il compito del programma del Festival roncadese che, dal 16 al 24 giugno, si impegnerà nel coinvolgere, stupire, informare e divertire, sfruttando un’area ricca di storia e di angoli suggestivi da valorizzare per rendere ognuno più partecipe del territorio e della comunità; incrementando forme nuove di socializzazione emozionale contemporanea, le e-mpatie, appunto.
Per favorirle si partirà dalla biblioteca comunale che ospiterà un’iniziativa notturna per elettrizzare i più piccoli e dalla rinnovata bellezza della chiesa antica di San Cipriano, protagonista di alcune delle proposte clou.
Il centro rinascimentale rivivrà la vivacità della sua notte bianca che per la prima volta sarà davvero lunghissima, scandagliata da spettacoli, incontri, video mapping su edifici storici e dj-set selezionati. Poi gli appuntamenti più diversi con apici importanti in Castello grazie ad un insolito binomio, Stefano Quintarelli (deputato, imprenditore, scrittore e blogger di fama) e Nicola Canal (c’è bisogno di ricordare i suoi spassosi video diventati subito virali?).
Anche le frazioni saranno protagoniste. A Ca’ Tron, per esempio, ci sarà la proiezione all’aperto di film in 3D. E ancora, eventi sparsi in tutto il territorio comunale: musica (la Mente di Tetsuya e Franco Guidetti, tra gli altri), laboratori, mostre, installazioni, danza, visite e persino grande comicità “in tema” al Castello, con lo spettacolo di Carlo e Giorgio (la cultura digitale ha risvolti spesso impensati…).
Il Festival dei Luoghi e delle Emozioni 2017 si rivolge perciò al più ampio target di persone, attese per nutrire insieme la convinzione di come ci sia

“un vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano accessibili a tutti” (Henry Ford).

Vi mostriamo sotto la locandina ufficiale con tutto il programma.

Per altre informazioni http://www.festivaldeiluoghi.it/